Titan Chamber, Xiniu Cave (Guanxi) - China China Caves 2013 3D Project Expedition Team - 12.09.2013

Wednesday, August 31, 2016

Sentinel-1 provides new insight into Italy’s earthquake

Sentinel-1 provides new insight into Italy’s earthquake: On 24 August, an earthquake struck central Italy, claiming at least 290 lives and causing widespread damage. Satellite images are being used to help emergency aid organisations, while scientists have begun to analyse ground movement.


Scientists from Italy’s Institute for Electromagnetic Sensing of the Environment combined Sentinel-1 radar acquisitions over central Italy from before and after the 24 August 2016 earthquake: 15 August, 21 August and 27 August 2016. The result shows vertical ground subsidence, reaching about 20 cm in correspondence to the Accumoli area, and lateral movement of up to 16 cm. The blue line indicates the location of the fault trace.


Scientists from Italy’s National Institute for Geophysics and Volcanism combined Sentinel-1 radar acquisitions over central Italy from before and after the 24 August earthquake to calculate the location, geometry and amount of slip on the source fault.  The slip is distributed mainly in two patches of about 1 m. The aftershock seismicity (black dots) is clearly surrounding these patches, releasing the remaining stress along the fault. The red star is the main shock. Green stars indicate the highest aftershocks of the sequence (M > 4.3).

     



Tuesday, June 28, 2016

CARLOFORTE
UNA PICCOLA ISOLA DELLA SARDEGNA DAL MARE INCONTAMINATO E DAL CARATTERE UNICO, UNA DELLE POCHE TONNARE ANCORA ATTIVE NEL MEDITERRANEO...
La prossima puntata di Lineablu sarà un viaggio a Carloforte, sull’isola di San Pietro, una piccola isola della Sardegna dal mare incontaminato e dal carattere unico, una delle poche tonnare ancora attive nel Mediterraneo celebrata in occasione del“Girotonno”, nota manifestazione enogastronomica dal carattere internazionale.
La tonnara come laboratorio: con un biologo dell’università di Cagliari e con i produttori di tonno locali, le operazioni di marcatura dei tonni per seguirne gli spostamenti e comprenderne le rotte migratorie.
Sott’acqua: in località le Colonne, tra coloratissimi nudibranchi, astici ed aragoste, un’immersione alla scoperta dei ricchissimi fondali dell’isola di San Pietro.classe 2005, giovanissima campionessa e futura promessa del windsurf in Italia.
Pagaiando con il SUP: con la geologa Daniela Pani, le prepotente bellezza di Cala Mezza Luna, una delle insenature più spettacolari del versante sud-occidentale dell’isola.
Un’oasi felice tra mare e terra: a Cala Fico, con un rappresentante della LIPU,  per seguire gli spostamenti del falco della Regina che nidifica sulle impervie scogliere di Carloforte. 

http://www.lineablu.rai.it/dl/portali/site/news/ContentItem-e813a922-9fea-4657-a6d9-40bf9efceb1d.html?refresh_ce

Tuesday, April 19, 2016

EARTH FROM SPACE: SENTINEL-3: BETTER THAN GOOD

Earth from Space is presented by Malì Cecere from the ESA Web-TV virtual studios. The one hundred eightieth edition features a Sentinel-3A image of the River Nile and surroundings.

video

Wednesday, May 6, 2015

Malofiej‬ 23 Gold Awards

Malofiej‬ Gold Awards - commonly referred to as the Pulitzers of Information Graphics - for National Geographic China Caves for print and online in category Features/Reportajes

ixtract-supercave-miao-malofiej-23-gold
http://ixtract.de/gold-malofiej-23/       http://ixtract.de/portfolio-item/flug-miaohoehle/ 

Saturday, March 28, 2015

QUINTA PUNTATA

LUCA MERCALLI, CLIMATOLOGO E DIVULGATORE SCIENTIFICO, PARLERÀ DELLA DEFORESTAZIONE, IL FENOMENO CHE IN MODO SEMPRE PIÙ IRRAZIONALE STA DISTRUGGENDO LE FORESTE, IL POLMONE DEL NOSTRO PIANETA


Quinta puntata
Nella quinta puntata di “Scala Mercalli”, in onda il 28 marzo alle 21.30 su Rai3, Luca Mercalli, climatologo e divulgatore scientifico, parlerà della deforestazione, il fenomeno che in modo sempre più irrazionale sta distruggendo le foreste, il polmone del nostro pianeta. Qual è il rapporto tra deforestazione, clima e biodiversità?   
“Scala Mercalli” ci accompagnerà in Bangladesh per scoprire le condizioni delle foreste e i progetti per favorire il rimboschimento, coinvolgendo le popolazioni locali.
Tra le principali cause della deforestazione c’è l’agricoltura, ancora oggi una delle maggiori attività dell’uomo. A questo si aggiunge il “land grabbing”, l’accaparramento della terra da parte di Stati e grandi corporation  che sottraggono terreni a comunità rurali già impoverite. “Scala Mercalli” ci porterà in Mozambico dove, come in molti paesi dell’Africa, questo fenomeno è particolarmente drammatico.
I problemi della malnutrizione e della fame nel mondo sono al centro dei progetti della FAO, l’agenzia dell’Onu che si occupa di agricoltura e di alimentazione e che ospita il nostro programma a Roma: nel mondo sono ancora più di 800 milioni le persone che soffrono la fame. Quali sono le strategie per sconfiggere definitivamente questa piaga? Come potremmo favorire la ripresa dell’economia nei paesi più poveri? È possibile cooperare e non sottrarre?
Dall’agricoltura familiare agli investimenti di maggiori dimensioni: “Scala Mercalli” viaggerà dall’Italia al Marocco per spiegare l’importanza degli orti, nati per promuovere il consumo locale e l’educazione delle giovani generazioni africane, grazie al progetto Terra madre.  
Ospiti in studio Josè Graziano Da Silva, agronomo brasiliano e direttore generale della FAO e Carlin Petrini, gastronomo e scrittore italiano, fondatore del movimento internazionale Slow Food.